FORMAZIONE


> 2015 Workshop Il potere dell’attore con Ivana Chubbuck, Roma

Bio insegnante: Ivana Chubbuck ha fondato uno degli studi di recitazione più affermati di Hollywood ed ha creato una tecnica che raccoglie l’esperienza dei mostri sacri della recitazione, da Stanislavski, a Meisner, a Uta Hagen,  introducendo novità assolute, delineate nel suo saggio “The Power of the Actor” (Il potere dell’attore).
Nei suoi 25 anni di carriera, Ivana ha lavorato e formato oltre cento delle star più rispettate nel panorama Hollywoodiano e mondiale, oltre che migliaia di attori professionisti vincitori o nominati per Academy Awards, Emmys, Golden Globes e Tonys. Come Halle Berry, sua studente, che l’ha ringraziata agli Oscar, per il lavoro fatto con Ivana per il film Monster’s Ball, che le e’ valso il suo primo Oscar, oltre che il primo riconoscimento dell’Academy per una attrice di colore. Charlize Theron, con la quale ha lavorato sin dagli inizi e nella sua performance nel film “Monster”, altro premio Oscar.
James Franco, Brad Pitt, Terence Howard, Jim Carrey, Gerard Butler, Catherine Keener, Eva Mendes, Jon Voight, Kate Hudson, Elisabeth Sue, Jake Gyllenhaal, Kate Bosworth, sono solo alcuni degli attori, le cui carriere sono state trasformate grazie alla collaborazione con Ivana. E’ stata docente alla “Juilliard School of Drama” di New York, la scuola di recitazione piu’ rispettata in Nord America, oltre che essere invitata come “Guest coach” in tutto il mondo, per workshops dall’Europa, al Medio-Oriente, all’Asia, al Sud America ed all’Australia.


> 2015 Workshop sulla Commedia dell'Arte con Tim Robbins, Cynthia Ettinger e Bob Turton. Compagnia The Actors' Gang Los Angeles - CRT Milano

Bio insegnante: Universalmente noto come attore cinematografico pluri-premiato (Oscar per Mystic River di Clint Eastwood e migliore attore al Festival di Cannes per The Player di Robert Altman) e come regista di Dead Man Walking, Tim Robbins ha in realtà profonde e lontane radici nel teatro: nel 1981 ha fondato a Los Angeles la sua Compagnia The Actors’ Gang che continua a produrre spettacoli e a lavorare, con una forte vocazione sul fronte sociale, con i carcerati, con i giovani e con i bambini che provengono da situazioni di disagio. Con un occhio di riguardo a Shakespeare e alla Commedia dell’Arte, di cui sono indagati soprattutto l’aspetto graffiante e la componente sovversiva che ne avevano segnato le origini.


> 2010 Corso di regia cinematografica con Mirko Locatelli - Milano

Bio insegnante: Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico. Fonda, insieme alla sceneggiatrice Giuditta Tarantelli, la casa di produzione cinematografica Officina Film. Inizia a produrre e dirigere alcuni documentari e cortometraggi sul mondo degli adolescenti.

Nel 2008 realizza il suo primo lungometraggio, Il primo giorno d'inverno, presentato in concorso nella sezione Orizzonti della 65ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Nel 2013 fonda la Strani Film e produce in suo secondo lungometraggio, I corpi estranei, con l'attore Filippo Timi protagonista.


> 2006 Corso di scrittura drammaturgica con Rocco D’Onghia - Milano

Bio insegnante: Rocco d'Onghia è scrittore e drammaturgo. Il suo esordio scenico é avvenuto al Teatro Verdi di Milano con E all’alba mangiammo il maiale, regia di Stefano Monti. 
Lezioni di cucina di un frequentatore di cessi pubblici (segnalato al Premio Riccione Ater 1989 e pubblicato da Ricordi Teatro) é stato portato in scena al Festival di Asti dal Gruppo della Rocca, per la regia di Roberto Guicciardini. Nel 1993 Il camposanto di Ofelia, finalista al Premio Falcone-Borsellino, viene presentato in forma di “mise en espace” al Festival di Todi con l’interpretazione di Bianca Toccafondi e Giampiero Fortebraccio. I tacchi a spillo del destino, interpretato da Caterina Vertova, ha fatto parte dello spettacolo La confessione, regia di Walter Manfrè, presentato al Festival di Taormina nel 1993. Sempre edito da Ricordi, Tango americano (Festival dei Due Mondi di Spoleto, con Margherita Buy e Fiorenza Marcheggiani), regia di Giuseppe Dipasquale, tra gli interpreti: Claudia Giannotti e Lorenza Indovina. Cura la drammaturgia di Fly/Butterfly, con la regia di Stefano Monti (Biglietto d’oro Agis 1995). Giorni felici nella camera bianca sopra il mercato dei fiori é risultato uno dei testi vincitori del Laboratorio di drammaturgia del Piccolo Teatro di Milano ed é andato in scena al Teatro Studio per la regia di Roberto Graziosi. Ha curato la drammaturgia del laboratorio e dello spettacolo Respiri nel cielo con i ragazzi delle aree di disagio giovanile promosso dal Comune di Milano andato in scena al Piccolo Teatro. La cacciatrice di sogni che va in scena al Teatro Verdi di Milano, interpretato da Jolanda Cappi. Ha scritto inoltre: La porta della tranquillità, Birra a fiumi e vecchi ricordi, Il carro di Rhazes, La vita vera del signor Chichinida, Breviario di fuga di una pescatrice di rane, La rosa del guerriero.
 

> 2002 Corso di dizione con orientamento al doppiaggio Officina Giovani- Prato
 
> 1985 Corso annuale di recitazione con Ugo Chiti – Firenze


> 1984 Corso annuale di recitazione con Ugo Chiti – Firenze

> 1983 Corso annuale di recitazione con Ugo Chiti – Firenze

Bio insegnante: Ugo Chiti è sceneggiatore, drammaturgo e regista. Ha lavorato per cinema e teatro. Ha regolarmente collaborato con Francesco Nuti per i suoi film da Willy Signori e vengo da lontano (1990) a Caruso zero in condotta (2001), e con Alessandro Benvenuti in diversi lavori, compreso Benvenuti in casa Gori (1990) e Ritorno a casa Gori (1996).
Ha diretto Albergo Roma (1996), una commedia ironica ambientata negli anni del fascismo e La seconda moglie (1998) con Maria Grazia Cucinotta nei panni di una mamma single. Ha scritto la sceneggiatura di Manuale d'amore (2006), Manuale d'amore 2 (2007), Manuale d'amore 3 (2011), Italians (2009), Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso (2010) diretti da Giovanni Veronesi; L'imbalsamatore (2003), Gomorra (2008) e Reality (2012) diretti da Matteo Garrone e La pecora nera (2010) di Ascanio Celestini.
Gremese editore ha pubblicato nel 1998 il suo Teatro, nel 2004 è uscito per Ubulibri La recita del popolo fantastico (una trilogia): Il Vangelo dei buffi-4 bombe in tasca-I ragazzi di via della Scala, cinque storie scellerate, nel 2009 Titivillus pubblica i testi teatrali Volta la carta & Ecco la casa. Con DVD; del 2010 Agosto '44. La notte dei ponti edito da Bulzoni; del 2011 la Trilogia Gori, scritta con Alessandro Benvenuti e pubblicata da Tittivillus.